Sulle tracce di alcuni dipinti di metà Ottocento

Un piccolo gruppo di tele “minori”, espressione della pietà popolare che ha contribuito a creare il patrimonio artistico della provincia.

cosenza-vicoli-foto-coscarella-2013

La mancanza di una firma su un’opera d’arte rende difficile ricondurla all’autore. In questo modo molte personalità, artisti, artigiani, restano nell’ombra e la loro memoria va perdendosi, e questo accade anche per alcuni artisti molto prolifici hanno lasciato sparse per la provincia numerose opere.

Articolo tele Ottocento PdV - Coscarella

Vogliamo qui presentare un gruppo di tele poco conosciute, praticamente inedite, di quelle che normalmente passerebbero quasi inosservate tra altre di maggiore importanza, ma che rappresentano uno spaccato della committenza popolare della zona dell’hinterland cosentino intorno alla metà dell’800.

Si tratta di opere minori, di piccole dimensioni, non visibili facilmente, e forse proprio per questo è interessante approfondire un po’ la loro storia.

Clicca sull’immagine per leggere l’articolo da PdV del 21 febbraio 2013

Lorenzo Coscarella

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s