Uno sguardo tra le mura del monastero

Un documento del 1806 testimonia uno spaccato di vita monastica nel convento che ospita attualmente il Museo dei Brettii e degli Enotri, poco prima che le leggi di soppressione allontanassero per sempre gli agostiniani da Cosenza

Sant'Agostino

Il restauro del chiostro dell’ex convento di Sant’Agostino di Cosenza, attualmente sede del Museo dei Brettii e degli Enotri, ha riconsegnato al pubblico una delle strutture claustrali più interessanti della città. Si tratta infatti di uno dei rari chiostri cosentini che si sviluppano su tre livelli, due dei quali abbelliti da arcate in tufo.

Cosenza chiostro

Tra le arcate del chiostro del museo vissero per secoli i frati agostiniani, i quali si erano insediati in città secondo alcuni nel 1426 e secondo altri nel 1507, stanziandosi nei pressi di una chiesa più antica nel quartiere dei pignatari. Gli agostiniani ebbero un notevole peso, oltre che in quella religiosa, anche nella vita economica e sociale del quartiere, almeno fino alla soppressione avvenuta nel 1810 durante il governo francese.

monaco agostiniano

Un documento conservato presso l’Archivio di Stato di Cosenza e risalente a pochissimi anni prima dell’allontanamento degli agostiniani, ci offre uno spaccato di vita religiosa cosentina contenente non pochi dettagli degni di interesse. Si tratta di un inventario stilato il 22 dicembre 1806, che ci permette di compiere un piccolo viaggio all’interno delle stanze abitate dal “Padre Maestro” Giuseppe Monaci.

Clicca sull’immagine per leggere l’articolo intero di Lorenzo Coscarella, tratto da Parola di Vita del 22/11/2018, p. 11:

Articolo Museo S. Agostino Cosenza L. Coscarella

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...